Articoli recenti

Fluoxetina

Il composto chimico fluoxetina appartiene al gruppo degli inibitori della ricaptazione della serotonina. La fluoxetina è più comunemente usata nel...

Leggi di più
Radice di liquirizia
8 października 2019
Johimbina
8 października 2019
Epimedio - Icaro
8 października 2019

Progesterone

Il progesterone è un ormone noto anche come luteina. Questo composto è l'ormone femminile più importante, la cui concentrazione è in continua evoluzione, ma sia la sua carenza che l'eccesso è dannoso per la salute.

Il progesterone svolge un ruolo significativo nel corpo della donna perché permette l'impianto dell'embrione e il mantenimento della gravidanza. In medicina, la luteina è usata preventivamente in caso di alto rischio di aborto spontaneo, fallimento corporeo giallo e avvelenamento da gravidanza. Circa il 96-99% del progesterone si presenta in una forma associata alle proteine plasmatiche. Il metabolismo ormonale avviene principalmente nel fegato, nei reni e in tracce anche nei muscoli. Il progesterone somministrato per via orale ha una biodisponibilità relativamente bassa. È interessante notare che bassi livelli di progesteronemia dopo somministrazione orale di progesterone in forma cristallina sono associati a livelli sierici relativamente elevati di prodotti di riduzione degli steroidi 5-alfaidei.

L'influenza della prolattina sul funzionamento del sistema sessuale

Il progesterone nel corpo della donna è responsabile di una serie di azioni chiave che permettono il corretto impianto dell'embrione e il suo ulteriore sviluppo. Il progesterone può agire come inibitore e attivatore della trascrizione. Grazie a questo, facilita l'ovulazione, inibisce la crescita eccessiva dell'endometrio, fornisce cambiamenti ciclici nell'epitelio, e così via. Le attività metaboliche del progesterone sono focalizzate sull'elevata temperatura corporea, la stimolazione della respirazione, la normalizzazione del livello di glucosio nel sangue e tutte le attività antiandrogeniche, che consistono nell'inibizione dell'attività della 5alfa reduttasi, trasformando il testosterone in diidrotesterone.

Integrazione di progesterone - per chi?

L'indicazione per l'integrazione di progesterone è la carenza di progesterone endogeno sotto forma di disturbi durante il ciclo mestruale, mestruazioni dolorose e sindrome della tensione premestruale. Viene anche utilizzato nel trattamento dell'endometriosi, nei programmi di fecondazione in vitro e nel trattamento dell'infertilità associata al fallimento luteale. Bassi livelli ormonali possono essere causati da un eccesso di estrogeni nelle donne. Il dosaggio di progesterone deve essere determinato per il singolo paziente.

Controindicazione per l'uso della luteina è l'ipersensibilità al principio attivo o a qualsiasi sostanza ausiliaria, così come la gravidanza ectopica, aborti, cancro, disturbi tromboembolici, gravi infiammazioni delle vene trombotiche, disturbi e malattie epatiche.