Articoli recenti

Fluoxetina

Il composto chimico fluoxetina appartiene al gruppo degli inibitori della ricaptazione della serotonina. La fluoxetina è più comunemente usata nel...

Leggi di più
Radice di liquirizia
8 października 2019
Johimbina
8 października 2019
Epimedio - Icaro
8 października 2019

Lo zenzero e i suoi effetti sul sistema genitale

Le proprietà naturali dello zenzero sono utilizzate in Asia e in Europa. Lo zenzero ha un grande effetto sul sistema cardiovascolare e immunitario. Lo zenzero e le sue capacità di riscaldamento possono aumentare la libido e l'energia. Lo zenzero è usato non solo come rimedio per molti disturbi, ma anche come ingrediente prezioso in molti piatti.

Lo zenzero è una fonte di preziose vitamine e minerali, tra cui calcio, magnesio, fosforo e potassio. Lo zenzero stimola naturalmente l'afflusso di sangue ai genitali e quindi migliora l'esperienza sessuale. Ci sono 80 specie di zenzero nel mondo, ognuna con un odore di limone altrettanto forte e un sapore leggermente bruciante. Utilizzato in medicina e cosmetologia. L'olio di zenzero divenne famoso come un afrodisiaco popolare.

Lo zenzero e i suoi effetti sul sistema genitale

Lo zenzero ha ben dieci principi attivi che hanno proprietà antivirali. Per questo motivo, lo zenzero è usato come trattamento domiciliare per i raffreddori. La radice di zenzero ha molte proprietà speciali. I più importanti sono: miglioramento della circolazione, effetto riscaldante, miglioramento della memoria e della concentrazione, effetto rinfrescante, effetto anti-edema, supporto alla digestione. Lo zenzero ha un aroma eccezionalmente caldo e speziato che evoca piacevoli ricordi.

Lo zenzero è stato considerato uno dei migliori afrodisiaci per anni. Il tutto per la sua naturale capacità di riscaldare il corpo e la capacità di espandere e rilassare i vasi sanguigni. Ha un effetto calmante su tutto il corpo, riducendo lo stress. Lo zenzero è meglio servito sotto forma di un infuso.

In Polonia è possibile ottenere zenzero intero e in polvere. Il tè allo zenzero è la scelta migliore, in quanto ha un effetto riscaldante su tutto il corpo. Basta aggiungere miele e limone a questa bevanda.

Zenzero - controindicazioni

Le principali controindicazioni per l'uso dello zenzero sono tutti i tipi di malattie e malattie dell'apparato digerente, come l'emofilia, le ulcere dello stomaco o del duodeno, così come il reflusso. Purtroppo, l'effetto dello zenzero sul tratto gastrointestinale è molto irritante. Lo zenzero non deve essere preso durante la gravidanza o durante l'allattamento. Come si è scoperto, lo zenzero può influenzare l'azione dei preparati sui problemi di pressione. Il consumo di zenzero in dosi estremamente elevate è particolarmente pericoloso in caso di ipertensione o ipotensione.