Articoli recenti

Fluoxetina

Il composto chimico fluoxetina appartiene al gruppo degli inibitori della ricaptazione della serotonina. La fluoxetina è più comunemente usata nel...

Leggi di più
Radice di liquirizia
8 października 2019
Johimbina
8 października 2019
Epimedio - Icaro
8 października 2019

La mancanza di vitamine riduce la libido

La riduzione della libido è molto spesso la causa del peggior umore, che è associato con la carenza di molte vitamine e minerali necessari per il corretto funzionamento del corpo. Il metodo più efficace per integrarli è l'integrazione e il consumo di prodotti ricchi di questi ingredienti.

Molto spesso una riduzione della sessualità è associata ad un disturbo ormonale. Pochi sanno che questa condizione può essere causata da una carenza di vitamine e minerali. Molti disturbi, compresi quelli legati alla riduzione del desiderio sessuale, possono essere corretti attraverso una corretta integrazione e un cambiamento nella dieta.

Problemi di libido - carenza di vitamine

L'apporto di vitamine e minerali è di grande importanza per il corretto mantenimento degli ormoni sessuali. Le vitamine più importanti che regolano il livello di libido sono: vitamina A, vitamina B1, vitamina C e vitamina E.

Vitamina A

La carenza di vitamina A può ridurre significativamente il desiderio sessuale. La ricerca ha dimostrato che una carenza di questa vitamina contribuisce a ridurre il benessere dell'organismo e la qualità del materiale genetico, sia nelle donne che negli uomini. Una quantità troppo bassa di vitamina A nell'organismo è una produzione ancora più ridotta di ormoni sessuali femminili e maschili. Al fine di uniformare il livello di vitamina A nell'organismo si raccomanda di consumare prodotti come uova, pesce, tutti i latticini e verdure verdi.

Vitamina B1

La vitamina B1 svolge un ruolo estremamente importante nell'organismo perché partecipa al metabolismo di carboidrati, proteine e grassi. La sua carenza può quindi contribuire ad una diminuzione dei livelli di immunità e di energia dell'organismo. Questi effetti si riflettono naturalmente nella graduale riduzione della libido. Un modo efficace per compensare la carenza di vitamina B1 nel corpo è quello di consumare prodotti ricchi di questo composto. La maggior parte della vitamina B1 si trova in fagioli, noci, ananas, cereali e riso integrale.

Vitamina C

La vitamina C è un altro composto essenziale che è responsabile della giusta quantità di ormoni sessuali, che si traduce nel mantenere il desiderio sessuale al giusto livello. La vitamina C è responsabile dell'assorbimento del ferro dagli alimenti ed è anche coinvolta nella produzione di globuli rossi. È anche un componente indispensabile di molti processi metabolici e un componente delle ghiandole surrenali. Pertanto, svolge un ruolo chiave nel controllo della produzione di ormoni sessuali. La maggior parte della vitamina C si trova in pomodori, fragole, peperoni rossi e agrumi.

Vitamina E

La vitamina E è un importante antiossidante in grado di proteggere la funzione del testosterone. Come si è scoperto, gli ormoni femminili sono molto più resistenti, mentre gli ormoni maschili devono essere ulteriormente protetti. La vitamina E è l'ingrediente migliore per questo, che migliora il funzionamento del sistema cardiovascolare. La vitamina E non è altro che una base di trasporto.